Selezione Store Manager

Chi è lo Store Manager? Come si fa la selezione di un bravo Store Manager ? Su quali KPI si valuta un bravo Store Manager? Intanto proviamo a definire il ruolo dello Store Manager: è l’ambasciatore del punto vendita! Rappresenta l’azienda (se parliamo di flagship store) ed è il capitano della “scialuppa”! A lui/lei il timone del punto vendita e come ogni buon comandante avrà il temerario compito di portare l’equipaggio al traguardo dei vari target (day/week/month/quarter/year). Sa destreggiarsi tra il rush hour ed i momenti di calma piatta, avendo sempre il sorriso stampato sulla faccia. Ama il suo team ed ha un occhio attento dello store, comprendendo subito i momenti critici (es. un cliente “difficile”) o un attimo di “fiacca” di uno dei suoi Store Assistant. In estrema sintesi è un vero Coach (infatti proprio negli store si fanno sessioni di shadow coaching). Supporta sempre la squadra perché è consapevole che il successo del punto vendita dipende proprio da tutti. E’ un fanatico degli Store KPI (traffico, scontrino medio, battuta media, conversion rate, vendite, vendite per metro quadrato, customer satisfaction, tasso di fedeltà, costo medio orario, produttività per FTE, margini ecc.) perché gli consentono di tracciare la rotta (come se fosse un vero e proprio cruscotto) e capire il comportamento d’acquisto del consumatore. Una diagnosi attenta dei KPI gli consente di condividere con il team i risultati e di mettere in atto azioni mirate per raggiungere i target dello store. Quando facciamo la selezione di uno Store Manager analizziamo attentamente alcune delle soft skills imprescindibili per ricoprire questa posizione chiave nel mondo retail. Lo Store Manager è certamente dotato di energia, grinta, è un achiever, sempre teso al raggiungimento dei target, soprattutto nei momenti difficili; ha sviluppato doti di leadership e ha un ascolto attivo sia verso il cliente che all’interno del team; è una persona con un sano pragmatismo e dotata di veloce problem solving, oltre ad avere grandi skills analitiche ed sviluppata capacità organizzativa e di planning dei tasks. E’ utile, quando si seleziona uno Store Manager, recarsi prima nello store che andrà a dirigere per capire meglio com’è composta la squadra e qual è il clima del punto vendita. Suggerisco anche, se è possibile, dopo il colloquio classico, di fare un successivo colloquio più informale, magari simulando un giro di shopping in centro città per capire che opinioni ha il futuro Store Manager dei competitors. e dei trends del Retail.

http://salesline.it/selezione-del-personale/

Benedetto Caramanna

Sales Line srl

Specialisti in Selezione

via Sansovino 30 20133 Milano

telefono: + 39 0297373313 website www.salesline.it emailbenedetto.caramanna@salesline.it

selezione personale store manager

selezione personale store manager

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/benedettocaramanna Skype: benedettocaramanna Twitter: @SalesLine Per iscriversi al nostro database  www.salesline.it/candidati.phpSales Line è una società autorizzata dal Ministero del Lavoro per la ricerca e selezione di personale (Prot. n. 13/ I / 0016778 / 03.04)